lunedì 10 marzo 2008

Il Parco Nazionale del Gran Paradiso


Il Parco si estende in un ambiente di tipo prevalentemente alpino. tra il Piemonte e la Valle d'Aosta. Le montagne del Gran Paradiso sono state modellate da grandi ghiacciai e dai torrenti fino a creare le attuali vallate. Nei boschi dei fondovalle si trovano larici, abeti rossi, pini cembri e più raramente all'abete bianco. Man mano che si sale lungo i versanti gli alberi lasciano lo spazio ai vasti pascoli alpini, salendo ancora si trovano rocce e ghiacciai che caratterizzano il paesaggio, fino ad arrivare alle cime più alte del massiccio che toccano i 4.000 metri .
Simbolo del Parco è lo stambecco, animale piuttosto confidente e non è difficile osservarlo al pascolo nei prati alpini. Altri abitanti del parco sono la marmotta e il gipeto. Nella zona nidifica un altro grande rapace, l'aquila reale.
Simbolo dell'alta montagna è la stella alpina che cresce dai 1500 ai 3200 metri di altezza.

Tratto dal sito www.courmayeur-mont-blanc.com/Parchi.htm

3 commenti:

Anonimo ha detto...

scommetto che ti piace la montagna! ma di più la montagna o il mare?
livio

Davide S. ha detto...

Ciao Livio, mi piace di più il mare, comunque mi piace anche la montagna.

maestra Elisa ha detto...

Bravissimo! è molto bello il tuo blog!Anche noi abbiamo un blog!
maestra Elisa